Territorio

Vallis Atheniensis. 
Valtenesi. Così la chiamarano un gruppo di ateniesi che abitarono in antichità questa splendida area collinare che si estende tra la sponda del Lago di Garda occidentale e le colline moreniche, tra l'insenatura di Padenghe e quella di San Felice.

La leggenda dice che la dea Atena creò per gli umani una pianta che doveva assolvere il compito di sfamarli e curarli. La chiamò “albero della vita”, ad oggi olivo, e il suo prezioso olio venne definito da Omero “oro liquido”.

Terra di coltivazione dell'ulivo e della vite, Polpenazze del Garda appartiene ad uno dei sette comuni della Valtenesi èd è il maggior produttore d'olio d'oliva della zona e grazie alle sue proprietà organolettiche e il suo gusto delicato questo prodotto, che è spremuto nei frantoi locali, è considerato uno dei più prestigiosi del nord Italia.