Azienda

Sembra di entrare in una stazione ferroviaria degli anni ‘30, dominata da ampie vetrate con infissi ad arco di un colore rosso brillante, sul fondo le due molazze in pietra del frantoio, nello stesso posto da ben 65 anni.
E nell'aria quel profumo intenso e delicato dell'olio che ti fa venire subito voglia di assaggiarlo. Ci troviamo di fronte ad un sistema di molitura tradizionale, che ormai a livello nazionale rappresenta il 10% del totale.
Sulla sponda Bresciana del Lago di Garda i frantoi tradizionali sono rimasti solo 2 rispetto a quelli attivi.
I Morani, lavorano unicamente per conto terzi. Sono circa 2500 i clienti, dalla grossa azienda agricola al piccolo coltivatore privato, che a fine campagna olearia si affollano nella azienda Morani di Polpenazze: 40 giorni in cui vengono portati in frantoio tra i 5/6000 quintali di olive, per una produzione totale di 800 quintali di olio. 

I conferitori ritirano l'olio necessario per il fabbisogno personale annuo, il resto viene venduto al frantoio che lo mette a disposizione dei suoi clienti.